Strada provinciale Casarano-Ruffano

Lettera Aperta All’Assessore prov.le Gianni Stefano

Registriamo purtroppo l’ennesimo incidente mortale sulla strada provinciale Casarano-Ruffano, dove ha perso la vita pochi giorni fa un nostro giovane concittadino. Da anni si attendono dalla Provincia quegli interventi previsti e necessari per limitare, se non azzerare il fattore rischio su una strada stretta e pericolosa anche per i residenti (ne sanno qualcosa gli abitanti di contrada Manfio). Chiediamo all’Assessore provinciale Gianni Stefano, di portare a conoscenza dei cittadini di Casarano le azioni che intende intraprendere per accelerare l’iter burocratico sull’annoso problema della provinciale Casarano-Ruffano, ahinoi meglio conosciuta come “la strada della morte”. Attendiamo fiduciosi una risposta. Pinuccio Montedoro Componente Direttivo e Portavoce UDC Casarano

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati