Bisca clandestina in un centro scommesse

Spongano. Il blitz della finanza ha portato alla scoperta del tavolo da gioco, di 4 postazioni, di computer, monitor, tastiera e mouse

L’altra sera, le Fiamme Gialle di Tricase hanno scoperto, a Spongano, una bisca clandestina attrezzata di tavolo verde, carte da poker (carte francesi) e tutto il necessario per il gioco d’azzardo. A destare l'attenzione dei finanzieri è stato l'insolito afflusso di persone notato presso il locale. Dopo numerosi servizi di appostamento è scattato il blitz che ha portato alla scoperta del tavolo da gioco, di 4 postazioni, ciascuna dotata di personal computer, monitor, tastiera e mouse, per le scommesse clandestine on-line legate ad eventi sportivi, nonché tre ulteriori terminali denominati “Totem” per lo svolgimento online di tornei del famosissimo “Poker Texano”. All’acceso dei militari, le persone presenti nel locale, di cui cinque intorno al tavolo da gioco, sfruttando una uscita secondaria, si davano precipitosamente alla fuga facendo perdere le loro tracce. La bisca, realizzata all’interno di un centro di raccolta di scommesse, è stata sottoposta a sequestro insieme al tavolo da gioco, le carte da poker, le fiches, le quattro postazioni di accesso a internet e i terminali per il gioco del poker online. Il gestore dell'esercizio veniva, quindi, denunciato a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria, per esercizio del gioco d’azzardo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati