Quartiere San Pio: 5 milioni di euro dalla Regione

Lecce. La Giunta ha approvato il programma di recupero urbano. I fondi saranno destinati ad alloggi a canone sostenibile

Approvato oggi, in Giunta regionale il programma di recupero urbano per il quartiere di San Pio. Destinati al Comune di Lecce, 5 milioni di euro per alloggi a canone sostenibile. “Si tratta di un importante intervento economico e sociale” – dichiarano l’Assessore Angela Barbanente, competente per materia e la salentina Loredana Capone, vicepresidente della Regione Puglia. “L’intervento è finalizzato non solo al recupero degli immobili ma anche al miglioramento dell’assetto urbano, della qualità dell’edilizia e dell’urbanistica di un popoloso e importante quartiere di Lecce”. “La qualità della vita delle persone, i servizi alla famiglia – aggiungono Capone e Barbanente – passano attraverso il miglioramento delle condizioni delle case nelle quali si abita, delle strade e dei servizi”. “Con questo programma – concludono – i cittadini leccesi e quelli di San Pio in particolare, in cui più elevato si presenta il degrado degli immobili, ancora una volta possono contare sull’impegno e sul sostegno della Regione Puglia”. “Ringrazio l’Assessore Angela Barbanente – dice Loredana Capone – per l’impegno profuso per il raggiungimento di questo risultato, importante per tutta la città”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati