Università 50&Più: cultura senza limiti di età

Lecce. Inaugurato il primo anno accademico 2010-2011. A presentare l’iniziativa il presidente dell’Associazione, Martinoe la Dr.ssa Ciannamea

Promuovere la partecipazione culturale e sociale della terza età. È solo uno degli obiettivi che la neo costituita Università dei 50&Più Lecce intende raggiungere mediante i numerosi corsi, seminari formativi, visite guidate previste a partire da gennaio 2011. “Il percorso formativo proposto – ha affermato Alfredo Prete, Presidente di Confcommercio Lecce, che ha dato il via alla cerimonia inaugurale dell’Università dei 50&Più Lecce, tenutasi nel pomeriggio presso la sede di Confcommercio – sarà finalizzato a dar vita a momenti di incontro e di aggregazione, che permetteranno di dare il giusto valore al ruolo sociale che la categoria degli over 50 ricopre nella società”. A presentare l’iniziativa sono stati il presidente dell’Associazione, Antonio Martino e la Dr.ssa Beatrice Ciannamea, responsabile dei corsi, che ha spiegato come gli incontri previsti saranno incentrati non soltanto su tematiche legate alla salute, di cui gli over 50 sono particolarmente sensibili, ma anche argomenti legati alle tradizioni salentine. Non mancheranno, inoltre, varie visite culturali guidate presso alcuni musei e siti del nostro territorio Alla cerimonia inaugurale hanno partecipato anche la Vicepresidente e Assessore alla cultura, Simona Manca, che ha espresso il suo augurio per un’iniziativa “che dimostra quanto la terza età possa dare ancora molto alla società in termini di arricchimento culturale, grazie soprattutto all’esperienza di cui è portatrice”. Dello stesso parere il Prorettore dell’Università del Salento, Prof. Carmelo Pasimeni, che ha sottolineato come l’Università 50&Più rappresenti un momento di incontro e socializzazione mediante l’interesse per la cultura, dunque sia un’occasione di grande rilievo per confrontarsi liberamente sulle tematiche di interesse comune. A tenere la lectio inaguralis che ha dato ufficialmente inizio ai corsi è stato la Prof.ssa Maria Marcella Rizzo, docente di Storia Contemporanea alla Facoltà di Beni Culturali dell’Università del Salento, con una lezione dal titolo “Mezzogiorno, Stato, Nazione. 150 dall’Unità d’Italia”. L’Università, rappresenta la naturale evoluzione delle numerose attività che già da molti anni l’Associazione svolge attraverso incontri e corsi di formazione, ma anche la partecipazione attiva dei soci alle manifestazioni organizzate a livello nazionale, come le Olimpiadi dei 50&Più, in estate, e il Concorso 50&Più Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati