Fabbrica documenti falsi: in manette

Nardò. L'uomo è stato arrestato a seguito della della notifica di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso dalla Procura di Roma

Oggi, a Nardò, i carabinieri, in collaborazione con una pattuglia della locale Polizia municipale, hanno arrestato, a seguito della notifica di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Roma, Nicola Antonio Carlino, classe 1956, residente a Bracciano. L'ordine è stato emesso poichè Carlino era stato riconosciuto colpevole del reato di possesso e fabbricazione documenti identificazione falsi, commesso a Roma nel maggio del 2009. L'uomo dovrà espiare una pena residua di 6 mesi circa presso la Casa circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati