Basket in carrozzina: la Lupiae Lecce vince il derby con l’HBari 2003

Finisce 52 a 47. Nonostante l’inizio disastroso dovuto alla scarsa percentuale realizzativa, la formazione salentina è riuscita a portare a casa la partita

Davvero importante la vittoria conquistata dalla formazione leccese sul parquet del PalaVentura di Lecce, davanti a un caloroso pubblico che per tutta la partita ha incitato i giocatori leccesi. Una partita dalle mille emozioni, iniziata non benissimo per la squadra di casa che ha dovuto incassare un durissimo break dalla formazione barese (2-12). Nonostante l’inizio disastroso dovuto alla scarsa percentuale realizzativa di tutti gli effettivi schierati in campo da coach Garzya e, soprattutto alla tensione partita che si poteva scrutare nei volti dei giocatori, negli ultimi tre minuti del primo quarto, la Lupiae Lecce è riuscita a limitare i danni, chiudendo il primo quarto sotto di sette punti (8-15). Nei due minuti di pausa, a fine primo quarto, la svolta della partita: coach Garzya decide di aumentare i centimetri sotto canestro con l’innesto del terzo lungo Spedicato che affianca Ingrosso e Cataldo e della giovane guardia Sansò (autore di un’ottima prova difensiva); così, il quintetto salentino, guidato dal play De Nuccio, riparte con un altro spirito, combattivo, determinato; aumentando dapprima l’intensità difensiva, riesce a riequilibrare le sorti dell’incontro, grazie a delle ottime manovre d’attacco. Metà gara si chiude sul 20 a 21 per il Bari. Sull’onda dell’entusiasmo il terzo quarto inizia nel migliore dei modi per la squadra leccese che, supportata dal pubblico sempre più entusiasta della bella reazione e prova di carattere del quintetto di casa, riesce finalmente a passare in vantaggio, chiudendo il terzo quarto sul 38 a 35. Negli ultimi dieci minuti, un Bari mai domo, trascinato dall’esperto Resce, prova invano a ricucire lo svantaggio, ma si deve arrendere alla formazione salentina che chiude sul punteggio di 52 a 47. Una vittoria che da morale, in vista dei prossimi impegni e conferma come obiettivo principale quello di contrastare la superiorità delle due squadre campane. Lunga e difficilissima, la trasferta che dovranno affrontare i giocatori leccesi il prossimo fine settimana, in vista della partita in programma a Battipaglia domenica 5 dicembre alle ore 11.00 contro la fortissima e ancora imbattuta formazione del Crazy Ghosts Battipaglia. Parziali e tabellini 52 – 47: (8 – 15), (12 – 6), (18 – 14), (14 – 12) Lupiae Lecce. Spedicato (20) – Cataldo (14) – Ingrosso (14) – De Nuccio (2) – Bortone (2) – Sansò (0) – De Giorgi (0) – Guarascio (0) – Jiat (0) – Coi (NE) – Andrioli (NE) – De Nuzzo (NE). 24 ottobre 2010 – Basket in carrozzina: derby tra Lupiae Lecce e HBari 2003 Dopo le prime tre giornate di questo avvincente campionato di serie B – girone C, che vede la presenza di ben sette squadre, Lupiae Lecce, HBari 2003, Astrha Bari, Barletta, Palermo, Napoli e Battipaglia, sabato 27 novembre, esordio casalingo della formazione leccese, contro l'HBari 2003. Inizio campionato complicato per la compagine salentina: dopo il riposo nella prima giornata, c'è stata la vittoriosa trasferta di Bari contro la formazione dell'Astrha. Una partita sottotono, positiva solo per il risultato. Nell'ultimo turno dello scorso weekend, la rimaneggiata formazione salentina ha affrontato sul parquet di Gricignano di Aversa, la fortissima formazione del Ciss Napoli. Nonostante la dura sconfitta (63 – 29), a da recriminare per i giocatori leccesi che hanno dovuto affrontare una squadra al gran completo, che ha schierato per tutta la durata della partita i due fuoriclasse Boonacker e N'Goran, autori rispettivamente di 22 e 18 punti. I ragazzi della Lupiae Lecce hanno cercato in tutti i modi di contenere gli attacchi della fortissima squadra partenopea, che ha potuto indubbiamente sfruttare i centimetri in più sotto canestro (date le assenze di due lunghi leccesi). Comunque da apprezzare, nelle fila leccesi, la prova di carattere e la determinazione dimostrata su ogni palla, da tutti i giocatori scesi in campo. Ma ora cresce l'attesa per il match di sabato prossimo che vedrà la Lupiae Lecce affrontare sul parquet di casa, al PalaVentura, la partita che più di tutte chiama i riflettori: lo storico derby con l'HBari 2003. Partita dalle mille emozioni, come ogni derby, dai grandi contenuti tecnici e dal pronostico incerto tra due formazioni che hanno lo stesso obiettivo, quello di contrastare il dominio delle due formazioni campane, senza dubbio le favorite a lottare per tornare subito in serie A2. Un match da vivere intensamente dal primo all’ultimo secondo, con l'augurio di avere il sostegno e il calore di un pubblico numeroso.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!