Boxe. Andrea Manco in finale tirando solo di sinistro

L’atleta 18enne di Melissano è riuscito nell'impresa di superare due match, con il braccio destro bloccato da un infortunio

Andrea Manco conquista l’accesso alle finali dei Campionati italiani Youth 2010 (1992-93), nonostante l’infortunio alla mano destra. Lo scorso weekend, difatti, durante le fasi Interregionali, di scena (per il raggruppamento Centro-Sud) a Roseto degli Abruzzi (Te), lo Youth della Be-boxe di Copertino, ha sì conseguito l’accesso alle finali ma ha soprattutto dimostrato il vero coraggio di un pugile sul ring. Per quanto riguarda all’altro atleta beboxiano chiamato in causa in terra abruzzese – lo Youth (kg 57), Luca Mazzotta – un improvviso attacco influenzale, ha costretto il boxeur di Leverano a non presentarsi per questo appuntamento. Alle prossime finali, quindi, oltre a Manco (kg 75), la Be-boxe potrà vantare la presenza di un altro atleta: il 18enne Vincenzo Argano, Youth (kg 91). Nella prima giornata di gare, Manco – già con la mano destra infortunata – ha comunque superato Micheal Azzarà della “Talenti Boxe” (Lazio), con il punteggio di 7-5. Nella seconda giornata, Manco, ha demolito – solamente con l’ausilio del braccio sinistro – Lorenzo Maresca della “Pugilistica Metropolis” (Campania), costringendolo alla prematura resa, materializzatasi alla terza ripresa per Rsci. “Manco, è stato in questa occasione decisamente superlativo – esordisce il maestro Francesco Stifani – dimostrando il vero carattere che pugile deve dimostrare in queste occasioni; nonostante il vistoso infortunio, Manco, ha voluto iniziare e soprattutto proseguire il cammino alle prossime Finali, boxando praticamente con un solo braccio e, nonostante ciò, è riuscito ad abbattere nella seconda giornata e prima del limite Maresca, con una serie di montanti e ganci. Fosse solamente per quello che si è intravisto sul ring, Manco meriterebbe già la medaglia d’oro. Detto ciò, contiamo di recuperare a pieno il nostro atleta per le Finali, sperando di poter festeggiare anche con Argano, quest’ultimo approdato preventivamente alle finali”. Archiviato l’imminente impegno agonistico, la Be-boxe, si preparerà per i prossimi appuntamenti. “Purtroppo – prosegue Stifani – saremo assenti a Napoli, per le prossime Finali dei Campionati Assoluti, considerata l’eliminazione del nostro Flavio Leo, Senior II Serie (kg 91), giunta a Brindisi. Comunque, la macchina organizzatrice della Be-boxe, si muove con grande velocità, per allestire al meglio il 3° Galà Pugilistico ugentino, in programma il prossimo 30 dicembre, in cui vedrà la presenza dei nostri due professionisti, il Supermedio, Giuseppe Loffredo e il Massimo Leggero, Emanuele Leo, oltre ad altri cinque incontri sottoclou con boxeur dilettanti. A tal proposito, siamo in contatto per stabilire gli avversari dei due professionisti e, probabilmente, giungeranno ad Ugento, atleti provenisti dai Paesi dell’Est”. La Be-boxe, si congratula infine con il copertinese Dario Vangeli (kg 64), cresciuto nella palestra di Via Mogadiscio, per aver conquistato a Skopije in Macedonia, la medaglia d’argento al “Golden Gong”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!