La Settimana del Baratto. Anche in Puglia e nel Salento

Per una settimana, dal 15 al 21 novembre 2010, nei B&B che aderiranno all'iniziativa, si potrà soggiornare gratis barattando beni o servizi in cambio dell'ospitalità. Occasioni anche nella nostra regione

Dopo il successo avuto lo scorso anno, la curiosità e l'entusiasmo che ha suscitato l'iniziativa, torna per la seconda edizione “La Settimana del Baratto”. Dal 15 al 21 novembre i bed and breakfast affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che aderiranno, svincoleranno le persone dal valore del denaro che hanno in tasca per condividere qualcosa di molto diverso. “Non quello che hai ma quello che sei o che sai fare” è la filosofia della “Settimana del Baratto”. In più, in un periodo di crisi come l'attuale, si tende a fare di necessità virtù ritornando alle origini e, per quanto riguarda l'ospitalità in B&B, vuole essere un modo per lasciare spazio al dato umano e all'accumulo di esperienze che nascono condividendo la propria casa con degli estranei. Il baratto, sul quale si è basata da secoli l'economia familiare, è diventato una formula a la pàge che si è arricchita di una miriade di sfumature e che ha, come canale privilegiato, il web. Su Internet si sono moltiplicati i siti che propongono scambi senza circolo di denaro e dagli Usa è arrivata la moda degli swap party, privati o pubblici, nei quali ci si ritrova per scambiarsi beni o servizi. Una inversione di tendenza o una moda che ha investito anche le modalità dell'alloggio con una preferenza per i B&B e le strutture di microricettività, lontani dalla formalità degli hotel e vocati a una dimensione di ospitalità più familiare. Nei giorni che vanno dal 15 al 21 novembre 2010 in tantissimi B&B italiani si potrà soggiornare barattando beni o servizi in cambio dell'ospitalità. Il baratto non consiste solo in scambio di beni, ma anche di servizi. Qualche esempio? E' possibile barattare il pernottamento con delle lezioni di musica o, in alternativa, potreste ospitare un idraulico o un elettricista per farvi mettere a posto gli impianti. Le possibilità di condivisione o di scambio possono essere infinite l'importante è non limitarsi. Riferimenti Sito ufficiale http://www.settimanadelbaratto.it Sul sito sono elencate le strutture che aderiscono all'iniziativa Pagina dell'evento su Facebook http://www.facebook.com/pages/La-Settimana-del-Baratto/142231442291 L'iniziativa in Puglia http://www.bed-and-breakfast.it/bb_puglia.cfm

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!