Taviano: finanziato adeguamento di rete fognaria e idrica

L’intervento mira al miglioramento del servizio di distribuzione e gestione dell'acquedotto e potenzia il sistema fognario comunale

E’ stato finanziato il progetto di adeguamento della rete idrica e fognaria comunale nella zona artigianale e industriale di Taviano, al fine di ottenere un maggiore risultato per il servizio di erogazione e distribuzione all’utilizzatore finale. “L’intervento – si legge nel comunicato – mira al miglioramento del servizio di distribuzione e gestione del civico acquedotto e risponde, inoltre, alla necessità di eseguire un potenziamento del sistema fognario comunale a favore degli insediamenti residenziali privi di servizio. Il progetto assume, in tal modo, un’importante valenza ambientale in quanto prevede il coinvolgimento delle portate nere alla rete esistente e quindi a depurazione”. L’ampliamento interesserà numerose strade su un’ampia porzione della zona industriale, non ancora servite dalla rete comunale idrica e di fognatura nera, rispettivamente: viale degli Artigiani, via G.Scategni, via Barsanti, via Edison, via Morse, via Meucci, via Lagrange, via Maiorana, via Calvani, via Watt, via Fermi, via Darwin. “Le nuove condotte interesseranno diversi territori del Comune secondo una linea di intervento che cerca di seguire il percorso più breve e meno oneroso dal punto di vista economico”. Tecnicamente i lavori si suddividono in: ampliamento della rete idrica, ampliamento della rete di fognatura nera e servizi ed infrastrutture per la conciliazione ed il miglioramento della qualità dell’aria nella forma di nuove aree a verde pubblico in concomitanza ai lavori di realizzazione delle reti tecnologiche. “L’intervento progettuale nel suo insieme si inserisce nel territorio con naturalezza, trattandosi di opere interamente nel sottosuolo che richiedono un limitato intervento sull’ambiente”. L’importo complessivo del progetto è di 1.300.000,00 euro, di cui 1.040.000,00 coperti dal finanziamento della Regione Puglia, assunto con determinazione n. 187 del 6 agosto 2010 del Dirigente regionale del “Servizio Energia, Reti ed Infrastrutture materiali per lo sviluppo” (con fondi PO FESR 2007-2013; Asse VI- Linea di Intervento 6.2 – Azione 6.2.1. in riferimento al “Bando per il finanziamento di Iniziative per le infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi”) e 260.000,00 euro come quota di cofinanziamento a carico del Comune. Il Sindaco di Taviano, Salvatore D’Argento, commenta l’avvenuto finanziamento: “Con orgoglio posso affermare che si tratta di uno dei tanti risultati conseguiti attraverso l’impegno costante di questa amministrazione, per facilitare e promuovere lo sviluppo economico, sociale e ambientale della nostra città. E’ un intervento infrastrutturale di completamento a supporto degli insediamenti produttivi esistenti”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!