“Meet and Fish”: incontro con il mare a Tricase

Connubio tra sport e natura, tra tradizioni e innovazioni per valorizzare le tipicità del territorio

“'Meet and Fish' vuol essere un modo per vivere con fantasia e creatività uno straordinario connubio tra lo sport e la natura, nel rispetto delle tradizioni che si coniugano bene con le innovazioni e che consentono di valorizzare le tipicità di un territorio al fine di conoscerlo, migliorarlo e promuoverlo. Un vero e proprio percorso di sensazioni e di suggestive ambientazioni, figlie della nostra terra ricca d’arte e di cultura, perché incontro di popoli e di civiltà”. Un progetto ambizioso che così è stato pensato dall’Amministrazione di Tricase. “'Meet and Fish' si inserisce a pieno titolo nella nostra politica culturale e turistica rivolta a valorizzare le marine” ha detto l’Assessore alla Cultura e Turismo Nunzio Dell’Abate. La Città di Tricase è consapevole della valenza delle risorse del mare, “fonte di alimentazione e di energia, di traffici commerciali e di attività turistiche, di rapporti umani e culturali”. “Oltre a infondere l’amore per il mare e ad avvicinare sempre più appassionati alla pratica di una così nobile disciplina sportiva, è un evento di riflessione e di incontro con chiare motivazioni di carattere storico, economico, ambientale, turistico e culturale”. In allegato la scheda del progetto e il programma dell'evento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment