Violenza sessuale continuata: arrestato copertinese

Giovanni D'Adamo è stato condannato alla pena di tre anni e sei mesi di reclusione.

Ieri, Carabinieri della Compagnia di Gallipoli, a Copertino, hanno arrestato Giovanni D'Adamo, trentaduenne nato in Germania, riconosciuto colpevole di reati di violenza sessuale continuata (risalente all'8 giugno 1997), alla pena di tre anni e sei mesi di reclusione. L'ordine di esecuzione della carcerazione era stato emesso dalla Procura della Repubblica il 12 agosto 2010. L'uomo, questa mattina alle ore 7, è stato trasferito nel carcere di Lecce.

Leave a Comment