Si presenta “Percorsi” di Marco Marangio

Il libro, edito dal gruppo Albatros “il Filo”, è una silloge di poesie strutturata attraverso Preludio, Interludio e Postludio

L'Associazione “Strada d'arte via Palmieri” di Lecce ha organizzato per martedì 24 agosto, alle ore 21, presso la Chiesa san Giovanni di Dio, via Palmieri, la presentazione del libro di Marco Marangio, giovane giornalista e scrittore emergente. Il testo, edito dal gruppo Albatros “il Filo”, dal titolo “Percorsi”, è una silloge di poesie strutturata con un’ideale ossatura poetica composta da: Preludio, Interludio e Postludio. Dedicata all'amore, naturalmente, vera linfa vitale che scorre nelle vene poetiche dell’autore, l’amore come elemento vivificante ma anche come strumento ci conoscenza del sé e del mondo. L’amore accoglie nel suo abbraccio le diversità, le contraddizioni, riavvicina le distanze differenti. E’ prima di tutto, quindi, ponte che ana le distanze. Dalla silloge “Percorsi”, fortemente influenzata dalla lettura dei classici, emerge con forza la voglia di andare a riprendere stilemi che appartengono alla tradizione, in particolare ottocentesca, per raccontare il più forte dei sentimenti. Attraverso l'amore, l'autore inizia anche una riflessione sulla scrittura e sulla poesia in particolare. In questo caso l'amata diventa specchio dell'autore e con essa inizia un lungo dialogo ininterrotto. La poesia è per antonomasia quell'arte che scandisce le stagioni dell'anima e, sicuramente, nel vissuto interiore di Marco Marangio questo è ancor più vero. E il tempo interiore, le stagioni, si sintonizzano con un sentire di straordinaria sensibilità, che trae la forza nella capacità di serbare, nel suo intimo, il potere di sapersi stupire ancora. Scegliere. Scegliere la propria strada, il proprio cammino. Questo è il senso profondo di questa raccolta. I “Percorsi” di Marco Marangio arrivano quindi a un componimento nella consapevolezza della necessità di un nuovo inizio, che abbia magari come bussola il cuore.

Leave a Comment