Mega evento Kings Of The Jungle a Parco Gondar

I protagonisti della serata dedicata ai ritmi jungle, breakbeat, drum & bass, saranno gli artisti General Levy, Daddy Freddy, Tenor Fly, Top Cat

Venerdì 20 agosto serata imperdibile per tutti gli amanti dei ritmi jungle, breakbeat, drum & bass con il mega evento “Kings Of The Jungle”. Il progetto, nato in collaborazione tra Parco Gondar e “Get Up Concerti” e che il prossimo anno sarà portato in tour nazionale, è un melting pot di artisti che provengono da Brixton e più precisamente dal “Congo Natty Studio”, dove dal 1993 iniziarono a registrare quelle che poi sarebbero diventate le hit di jungle e breakbeat della calda South London, con uno stile che incrocia le melodie giamaicane con un suono elettronico che caratterizzerà tutti gli anni Novanta inglesi. Il 20 agosto a Parco Gondar saranno protagonisti gli alfieri più classici dell’Amen, il break classico dello step jungle tra cui General Levy, Daddy Freddy, Tenor Fly, Top Cat. Arriva direttamente nel Salento il giovane prodigio londinese General Levy, uno dei dj più creativi che abbia mai calcato le scene inglesi, che dopo il successo di “Incredible” diventa l'icona del genere. Veterano del Tippertone Sound System del nord ovest di Londra, deve gran parte della sua fama alle incredibili capacità vocali che gli valsero l'onore di vari appellativi che lo equiparavano alla batteria elettronica.

general levy

Veterano della scena urban-Uk, è un maestro di dj style che è riuscito ad infiammare le yard di tutto il mondo grazie ai suoi successi adattati con disinvoltura su basi reggae, raggamuffin, hip hop e drum ‘n bass. L’apice di notorietà è raggiunto da General Levy con la hit “Incredible” (presente anche nella colonna sonora di “Ali G indahouse”) che gli ha consegnato l’attributo di Mr. Incredible, “titolo” che da lungo tempo accompagna il suo nome. A seguire, l’attesissimo Daddy Freddy artista giamaicano che con il suo stile molto cruento e veloce porta una nuova linfa al genere, dando il vero e proprio raggamuffin alle liriche più soul che contraddistinguono gli altri due MC.

daddyfreddy

Definito un pioniere della musica raggamuffin, ma anche tra i più versatili, negli anni ‘80 è stato il primo a fondere il reggae con l'hip hop e la musica elettronica. A tutt'oggi si conferma come un grande MC in costante movimento, impegnato tra studi di registrazione, ospitate sui palchi di grandi star e come artista dance hall di primissimo piano. La notte del Parco Gondar continua con Tenor Fly, il veterano dell'mcing ragga-jungle-dnb internazionale, un artista che comincia la sua carriera come dj in uno dei più importanti sound inglesi, il Six Coxsone Sound.

tenor fly

Autore insieme di Rebel Mc di uno dei brani che ha segnato la storia della reggae music, Revolutionary Comin on Strong, è stato riconosciuto come il più importante cantante reggae inglese. All’attivo con varie collaborazioni tra cui Sir Cosxone Sound al fianco di Daddy Freddy, Ricky Tuffy e al neo arrivato Top Cat, Tenor Fly produrrà tune memorabili come Wine up your Body e I get my kicks che lo porteranno ad esibirsi in tutto il mondo. A completare il quartetto di ospiti inglesi, Top Cat, uno degli mc’s più talentuosi del Regno Unito, con una carriera ventennale che include in classifica ben 11 number one singoli, 2 national top 20 hits, dichiarato MC dell’anno ben 4 volte e per di più l’unico sia per quanto riguarda la scena reggae che quella jungle. Con il suo primo disco uscito nel 1988, “Love Mi Sess” ottenne già un grande successo nella scena reggae britannica e nel giro di pochi anni riuscì a fondare una propria etichetta discografica, dal nome 9 Lives Records. Considerato quindi un pioniere nella scena urbana musicale britannica, ben presto però le sue qualità di mc e producer ebbero apprezzamenti anche fuori dal Regno Unito, in paesi come Stati Uniti e Canada e successivamente finanche nell’ Estremo e Medio Oriente. Oggi Top Cat è attivo più che mai ed è pronto per infuocare le teste jungle, reggae, hip hop, molto presto con nuovi suoi caldi pezzi. A fare da padrino alla manifestazione Afghan, dj attivo nella scena italiana da ormai dieci anni, personaggio eclettico che infiamma le piste ogni volta che cominciano a girare i suoi dischi. Durante la serata proporrà selezioni che spazieranno dal funk electro degli albori alla D’n’B più in voga a Londra. Si alterneranno in consolle per tutta la notte fino alle prime luci dell’alba il producer italo-caraibico Ask aka Ricardo Phillips, artista che nasce per le strade di Amsterdam e che ha collaborato con un numero infinito di artisti ed etichette toccando progetti che vanno dalla black music all’elettronica. La serata continua con i migliori artisti locali: dj Maik, esponente dell’ambiente underground salentino ed uno dei più esplosivi della scena elettronica e dj Track con un set che sarà un mix perfetto tra le ritmiche serrate di jungle e drum ‘n bass e le melodie del reggae. Ad intensificare il groove della notte, le sensualissime movenze della dance hall queen Talita. Apertura cancelli: ore 21 Inizio: ore 22 Ingresso: 7,00 euro

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment