“Climaticon”, tra vita quotidiana e agenti atmosferici

Il progetto della Provincia di Lecce è stato approvato dal Ministero della Gioventù

“Climaction” è il nome del Progetto presentato dalla Provincia di Lecce e approvato dal Ministero della Gioventù, per il tramite dell’Unione delle Province d’Italia, nel Programma Azione Province Giovani. Finanziato per oltre 95mila euro, il progetto si propone di coinvolgere attivamente i giovani ed i docenti delle scuole superiori in una campagna di comunicazione e di educazione ambientale, tesa a approfondire i collegamenti tra i comportamenti quotidiani e gli effetti sul clima. Durante il percorso formativo, i giovani partecipanti al Progetto saranno chiamati a progettare azioni “virtuose” sia di tipo individuale (il mezzo di trasporto usato per andare a scuola, le scelte degli acquisti, criteri nel preferire un servizio, un prodotto o uno stile di vita), oppure collettivi (abitudini e comportamenti nei rapporti con l’acqua, l’energia, i rifiuti). Il progetto si articola in differenti fasi azioni che coinvolgeranno tutto il territorio provinciale, con particolare riferimento al mondo delle scuole e dell’associazionismo giovanile, ma anche tramite le famiglie. Si partirà da un’analisi della percezione dei giovani nel territorio realizzati attraverso interviste, focus group e sondaggi on-line. L’iniziativa sarà divulgata attraverso una apposita campagna di comunicazione ideata direttamente dai giovani. Per un altro aspetto, il progetto si rivolge ai docenti che saranno chiamati a partecipare a due seminari formativi, nel corso dei quali saranno pianificati i percorsi formativi rivolti ai giovani. Il percorso formativo è pensato come un vero e proprio laboratorio didattico teorico-pratico, sulle azioni concrete per la riduzione delle emissioni che alterano il clima. Tutte le proposte degli studenti parteciperanno ad una vera e propria competizione on-line, con una manifestazione finale di premiazione. Partner del progetto sono la Provincia di Agrigento, il Centro Turistico Studentesco Nazionale, l’associazione Mascalzoni Salentini e Officine Cantelmo. Particolarmente soddisfatto dell’approvazione del progetto il presidente Antonio Gabellone: “Per due volte di seguito – sottolinea – la Provincia di Lecce raggiunge l’obiettivo di vedere approvato un suo progetto nell’ambito del Programma ProvincEgiovani”. “Climaction riviste un significato particolare sia per gli obiettivi che si propone in termini di educazione ambientale, sia per la collaborazione tra due Province del Sud ed anche per il coinvolgimento diretto e vasto del territorio attraverso il mondo delle scuole, dell’associazionismo e delle famiglie>”, conclude Gabellone. Soddisfatto anche l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili Bruno Ciccarese, che ha seguito personalmente la stesura del progetto e curato il partenariato con la Provincia di Agrigento e il Cts nazionale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment