Provincia. Fondi per la viabilità di San Donato

Il Consiglio Provinciale dello scorso venerdì destina 80mila euro per interventi sulla viabilità di San Donato

L’Ato Le/1 potrà beneficiare di un ulteriore finanziamento provinciale pari a 80mila euro da destinare ad interventi al sistema viario di San Donato, località che già da tempo necessita di un adeguamento, in particolare nell’accesso agli impianti di servizio dell’area Ato. Questo è quanto emerso venerdì 4 giugno dal consiglio provinciale presieduto dal presidente Antonio Gabellone. La somma messa a disposizione dalla Provincia rappresenta il tributo per il deposito in discarica dei rifiuti, e tale somma deve essere destinata ad interventi strettamente connessi al corretto funzionamento degli impianti a servizio dell’Ato Le/1. L’importo rientra all’interno della quota complessiva decretata con delibera numero 163 del 2009, che erogava un finanziamento del valore complessivo di 276mila euro (di cui ne sono già stati utilizzati 60mila euro per il progetto di incremento della raccolta rifiuti in occasione della festività di Sant’Oronzo lo scorso agosto e 41mila per l’adeguamento del sistema viario di Cavallino nei pressi degli impianti del bacino Le/1). “Concludiamo con tempestività un percorso istituzionale che ha visto la Provincia di Lecce attenta e rapida nel percepire e raccogliere le esigenze del territorio – afferma il presidente Gabellone – in modo da tamponare subito l’emergenza rifiuti e il loro trasferimento e conferimento, contenendo i disagi per la popolazione”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!