Pescoluse. Vacanze per tutta la famiglia

Marina di Pescoluse tra le 25 spiagge italiane a misura di bambino. Parola dell'Università Bicocca di Milano

di Mariapaola Pinto Spiagge dorate e mare cristallino. Che il Salento fosse un paradiso per migliaia di vacanzieri provenienti da tutto il mondo lo sapevamo già. Ma c’è una bella notizia, fresca di stagione, che riguarda lo splendido litorale del tacco d’Italia e, più in particolare, la marina di Pescoluse. Da una ricerca condotta dall’Università Bicocca di Milano – che ha consultato in proposito 115 pediatri – emerge che la spiaggia di Pescoluse risulta, tra le 25 promosse a livello nazionale, scenario ideale per le vacanze familiari, soprattutto per i nuclei con bambini sotto i sei anni. Le spiagge “a prova di bimbo” hanno evidenziato le seguenti qualità: sabbia (non scogli, ciottoli bassi), ampio arenile e ombrelloni distanziati, pineta o macchia mediterranea nelle vicinanze per ripararsi dalla calura estiva e, naturalmente, mare pulito, con acqua bassa vicino alla riva e strutture ricettive non molto lontane dalla spiaggia. Con le sue dune di sabbia finissima e bianca e l’acqua bassa e trasparente, Marina di Pescoluse è l’unica nel Salento e la seconda in Puglia, insieme alla Marina di Lizzano (Taranto), ad aver ottenuto il disco verde, ma non dimentichiamo – ricorda il pediatra – che per la sicurezza in spiaggia non devono mai mancare crema protettiva, un cappellino e acqua fresca a volontà.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!