La Polizia di Stato festeggia 158 anni. L’augurio di Buccoliero

Il pensiero di Antonio Buccoliero nel giorno dedicato ai festeggiamenti della Polizia si Stato

Antonio Buccoliero, consigliere regionale e portavoce di Alleanza Puglia, in occasione del 158° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato esprime l’importanza della cooperazione dei cittadini con le forze dell’ordine. “Il 158° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato vuole essere l’occasione per riflettere sull’impegno di tanti uomini e donne che sono costantemente accanto al cittadino, in un’ottica di crescita reciproca. In questi momenti di festa è importante riflettere non solo sul ruolo fondamentale dei poliziotti, ma anche sulla necessità di incoraggiare e rafforzare, ad ogni livello, il rapporto di collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine. Del resto, se mancasse un procedere comune di cittadini e istituzioni, la sicurezza risulterebbe essere una parola vuota, priva di un fondamento reale. È importante, inoltre, che i poliziotti siano messi nelle condizioni di operare sempre al meglio, contando non solo sulla vicinanza dei cittadini, ma anche su investimenti mirati, che rafforzino il comparto sicurezza, fornendo gli strumenti necessari non solo a contrastare la criminalità, ma anche a prevenirla. La prossimità al territorio può realizzarsi attraverso un costante e deciso supporto materiale e morale, perché la sicurezza rappresenti sempre quel bene fondamentale su cui investire e da cui far nascere migliori prospettive”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!