Maglio al Cibus di Parma

Da oggi al 13 maggio nella città emiliana, l’azienda salentina presenterà i suoi più tipici prodotti ed un’anticipazione delle novità

Per Maglio Arte Dolciaria quelli da oggi al 13 maggio saranno giorni importanti. L’azienda salentina, infatti, parteciperà alla più importante fiera italiana dedicata al settore alimentare, il Cibus di Parma. Alla manifestazione, che ha carattere biennale, presenterà tutta la sua gamma di prodotti (dalla pasticceria alle praline; dalle gelatine alle tavolette), le specialità a base di frutta e cioccolato, che hanno reso il brand riconoscibile in Italia e all’estero, e le novità. Ogni anno l’azienda investe in ricerca per offrire al pubblico nuove proposte che non siano soltanto buone al palato, ma rispettino anche gli standard qualitativi del marchio. Tra le new releases in anteprima alla fiera parmense, ci saranno le amarene infuse nello cherry e ricoperte di cioccolato, il mandarino nano della Piana di Sibari candito, infuso in marasca e avvolto nel cioccolato, il cioccolatino al cappuccino e le caramelle. Il Cibus rappresenta per Maglio un’occasione privilegiata di incontro con clienti, attuali e potenziali, con distributori nazionali ed internazionali e con i rappresentati della stampa. I visitatori dello stand (pad. 7 E 036) potranno non solo apprezzare i prodotti Maglio, ma anche conoscere meglio le strategie imprenditoriali e commerciali in atto. In meno di un anno, l’azienda ha conseguito due importanti risultati: ha avviato con successo il progetto “Negozi Raccomandati Maglio”, un network di punti vendita qualificati con al loro interno un corner dedicato all’intera gamma Maglio, e ha acquisito la certificazione UNI EN ISO 22000:2005 “Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare. Requisiti per qualsiasi organizzazione nella filiera alimentare”, sviluppata da ISO (International Organization for Standardization), una risposta concreta alla crescente richiesta di sicurezza da parte dei consumatori.

Leave a Comment