Portaccio vicepresidente di GI Puglia

Vincenzo Portaccio è stato nominato vicepresidente di Giovani Imprenditori di Confindustria Puglia

Vincenzo Portaccio, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Lecce, è stato chiamato da Dario Polignano, presidente dei GI di Puglia, a ricoprire l’incarico di vicepresidente regionale, insieme al barese Vincenzo Carpentieri. Il Comitato regionale dei Giovani Imprenditori è chiamato ad assolvere non solo ad un ruolo di semplice coordinamento organizzativo tra tutte le territoriali, ma a diventare il luogo nel quale affrontare insieme temi e problematiche che riguardano il futuro imprenditoriale ed associativo. “Sono davvero contento di questo riconoscimento – ha detto Vincenzo Portaccio – che premia non tanto la persona, quanto gli sforzi, l’impegno ed il lavoro di un gruppo di giovani imprenditori salentini che credono molto nel lavoro d’impresa e cercano di trasferire la loro voglia di fare e di crescere al territorio. Oggi, più che mai, il nostro deve essere un impegno forte, coeso affinché si creino le condizioni necessarie allo sviluppo delle attività produttive”. In quanto al compito che è chiamato a svolgere, il giovane imprenditore salentino ha poi aggiunto: “Ricerca, innovazione, etica, legalità, sviluppo sostenibile, merito e cultura d’impresa saranno tutti temi sui quali confrontarci e che ci vedranno compatti, in prima linea, per difesa e la promozione del nostro territorio”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!