Gallipoli e le miss mondiali

Si terrà il prossimo 29 maggio a Gallipoli, al “Bleu salento“, la serata finale del concorso “Miss Mondo Ialia”. La serata sarà presentata da Giancarlo Magalli

Il prossimo sabato 29 maggio più di centocinquanta bellissime ragazze sbarcheranno nella città di Gallipoli per partecipare al concorso “Miss Mondo Italia”. Le partecipanti sono state scelte tra oltre diecimila iscritte alle fasi di selezione, tenutesi nei più rinomati locali e nelle piazze più famose della penisola, grazie anche al supporto del prestigioso partner “Novella 2000”. Nell’arco dei suoi sessanta anni, l’organizzazione mondiale, presieduta da Julia Morley, oltre a promuovere la bellezza ha anche raccolto è devoluto in beneficenza oltre 400 milioni di dollari. La fase di finale nazionale del concorso, che dura ben due settimane, sarà accompagnata da numerose iniziative collaterali: dalla “Caccia … ai tesori di Puglia” alla “Cena Culturale”, al premio “Stilista Emergente dell’Anno”, una competizione tutta al femminile che coinvolgerà giovani donne pugliesi del settore della moda. La stilista che si distinguerà per creatività, eleganza ed originalità avrà il privilegio di creare l’abito esclusivo che la rappresentante italiana indosserà alla finale internazionale di “Miss World” del 6 novembre in Vietnam e concorrerà, in mondovisione, all’assegnazione del “World Designer Award”. Per quanto attiene alle concorrenti al titolo di “Miss Mondo Italia”, le miss parteciperanno ad un stage su trucco e fotografia; prenderanno parte ad un corso di nutrizione e affronteranno anche un corso di autostima tenuto da uno psicologo. La serata finale si svolgerà nell’area “Bleu Salento” e sarà presentata da Giancarlo Magalli, con la partecipazione di Alessandro Cecchi Paone, Daniele Pecci, Lorena Bianchetti, Nina Senecar, Candida Morvillo, Matteo Meneghelli e Jo Squillo. Inoltre, in occasione dei prossimi Mondiali di calcio in Sudafrica, Sara Izzo, studentessa romana in medicina alla Sapienza, nonché finalista del concorso nel 2008, farà da testimonial della Nazionale Italiana e accompagnerà la squadra in tutte le cerimonie e conferenze stampa durante il mese della competizione mondiale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!