Bancarotta fraudolenta. Operazione della Gdf

Le indagini da parte della Guardia di finanza di Maglie si sono rivelate piuttosto articolate, ma alla fine hanno portato alla denuncia del responsabile

I militari della tenenza della Guardia di finanza di Maglie, all’esito di articolate indagini relative al fallimento di una società operante nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli, hanno accertato che l’amministratore ha omesso di consegnare alla Cancelleria del Tribunale ed al curatore fallimentare, la documentazione contabile, oltre ad avere illecitamente alienato i beni della società. Infatti, non avendo provveduto al ripristino della documentazione contabile ha di fatto impedito che si potesse ricostruire il volume d’affari della società, rendendosi responsabile di bancarotta fraudolenta. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!