Il ricordo di don Tonino Bello

Numerosi gli appuntamenti promossi dalla fondazione a lui dedicata: questa sera ad Alessano riflessione su Chiesa italiana e Mezzogiorno

Ricorre domani, 20 aprile, il diciassettesimo anniversario della morte di Don Tonino Bello, vescovo di Alessano. Numerosi gli appuntamenti che la Fondazione a lui dedicata ha organizzato per celebrare questa data. Questa sera, 19 aprile, è in programma ad Alessano un incontro con Mons. Giudici, Vescovo di Pavia e Presidente Nazionale di Pax Christi che dopo la Messa, alle ore 19.15, presso l'Auditorium Don Tonino Bello presenterà il documento dell'episcopato italiano “Per un paese solidale: Chiesa italiana e Mezzogiorno”. Domani, 20 aprile, sempre ad Alessano, alle 18.30 presso il cimitero sarà celebrata la Messa da parte del vescovo di Lecce. Le celebrazioni proseguono con l'appuntamento del 30 aprile a Molfetta, dove alle 18 il Prefetto della Congregazione dei Santi celebrerà la prima udienza pubblica del processo di beatificazione di Don Tonino. Infine il prossimo 7 maggio, di nuovo ad Alessano, alle ore 18 presso l'Auditorium Benedetto XVI, si terrà un convegno promosso dalla Scuola di formazione politica dal titolo “Fede e politica: distinti o distanti”. Interverranno l'On. Giacinto Urso e Giancarlo Piccinni, Presidente Fondazione Don Tonino Bello.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!