Calimera. Sintonizzati sulla frequenza della pace

C’è già aria e voglia di pace a Calimera, che si prepara ad accogliere oggi l’edizione 2010 della festa diocesana della pace

Calimera si prepara ad accogliere oggi l’edizione 2010 della Festa diocesana della Pace, organizzata dall’Azione Cattolica di Otranto. A partire dalle 8.30, nei pressi della chiesa della Madonna della Fiducia, i colori dell’arcobaleno e i sorrisi di piccoli e grandi accoglieranno più di 2.500 persone, provenienti da oltre 45 parrocchie dell’Arcidiocesi idruntina. Al termine della celebrazione della Santa Messa, prevista per le 9.30 e presieduta dall’Arcivescovo di Otranto, Mons. Donato Negro, via alle attività di gruppo, suddivise per face d’età. Tra simulazioni della realtà virtuale e video testimonianze di vita reale, ogni settore dell’associazione sarà chiamato a trovare le frequenze giuste, le Frequenze di Pace, per costruire relazioni autentiche nella quotidianità e promuovere atteggiamenti di pace. La grande festa finale, rito conclusivo e momento di saluti e partenze, chiuderà l’evento radunando piccolissimi, ragazzi, giovani e adulti a ritmo di musica. La Festa della Pace mobilita in questa stessa data il popolo di Azione Cattolica di tutta Italia, unito quest’anno a sostegno del Progetto Betlemme, per la ristrutturazione dell’Auditorium della Catholic Action of Bethlehem. Attraverso l’acquisto di un oggetto artigianale realizzato in Terra Santa, ogni partecipante darà la possibilità ai bambini e ai ragazzi della Cisgiordania di avere un luogo dove crescere e condividere idee e progetti. 

Leave a Comment