La crisi Adelchi torna in Provincia

L'11 gennaio si ritornerà a parlare di Adelchi. I rappresentanti del Governo nazionale e i parlamentari salentini cercheranno soluzioni insieme a sindacati e istituzioni locali

di Annalisa Nesca È stato convocato per il prossimo 11 gennaio alle 11 presso la sala conferenze di Palazzo Adorno a Lecce l’incontro per discutere ancora una volta della crisi Adelchi. Protagonisti di questo nuovo vertice saranno i rappresentanti del Governo nazionale e i parlamentari salentini che insieme a sindacati e istituzioni locali cercheranno soluzioni e strumenti idonei a superare questa profonda crisi del tac e del sistema occupazionale, evitando di far soccombere altri posti di lavoro, decimati da quasi 10 anni di recessione. Gli spiragli sono davvero pochi soprattutto dopo che il gruppo calzaturiero ha dichiarato l’impossibilità di riprendere la produzione nello stabilimento di Tricase a causa degli ingenti debiti accumulati con banche, Inps e fornitori che impediscono di fatto l’accesso al credito per l’acquisto di materie prime necessarie per ripartire con l’attività. I lavoratori, che hanno passato tutto il periodo di feste in trincea nel gazebo di piazza Pisanelli a Tricase mantengono alta l’attenzione e preannunciano la possibilità di qualche azione forte se dall’incontro non venga fuori almeno uno spiraglio positivo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!