Il ritorno alle origini di Paolo Arnesano

Sarà allestita presso la Galleria L’Osanna di Nardò, da domani fino al 27 gennaio 2010, una mostra personale dell’artista

Sarà inaugurata domani alle ore 18, alla Galleria L’Osanna di Nardò, la mostra personale di Paolo ArnesanoRitorno alle origini”. In esposizione un recente gruppo di opere datate 2009. Sono le ultime opere di Arnesano, dopo il suo recente trasferimento a Berlino, dipinte durante l‘estate scorsa al “Ciolo” di Leuca, sotto gli ulivi. C’è una morfologia del disegno fluida e sinuosa – scrive in catalogo Marina Pizzarelli nella sua presentazione della mostra – che sembra unire Matisse e Mirò, in una rilettura della lezione surrealista attraverso le scomposizioni picassiane. E c’è l’irruzione felice, liberatoria del colore che sembra accorgersi ora che nel Salento, oltre alla severa cromìa della terra, c’è quella luminosa del sole, del cielo, del mare…. È una festa eccitante di alieni giocosi, oniriche silhouette, protozoi, figure biomorfiche, allusioni erotiche che si mescolano in una sensualità che rende pirotecnico il fluire dei segni e delle immagini. Una nuova severità costruttiva nell’effetto fortemente suggestivo del bianco e del nero-catrame, nel gesto sicuro che accentua la valenza neo-espressionista dell’opera, cui certo non è estranea la total immersion dell’artista nel clima culturale della nuova Germania. Sono pittografie che esprimono una sorta di purezza primitiva, in un segno-strumento rabdomantico che scava nelle profondità dell’inconscio. Un vero ritorno alle origini. La mostra si protrarrà sino al 27 gennaio 2010, ore 11–13 e 17–20,30 dal martedì al sabato. All’inaugurazione sarà presente l’artista. // Info. Galleria L’Osanna, Via XX Settembre n.34 – 73048 Nardò (LE) – tel/fax 0833/562906 – 333/9587269

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati