Manni alla Fiera del libro

Quest’anno la casa editrice salentina sarà a Roma con l’evento“Più libri Più liberi”

Di Daria Ricci All’appuntamento romano dedicato all’editoria, la casa editrice salentina presenterà numerose novità in anteprima assoluta (tra tutte l’ultimo libro di Alda Merini) e sarà protagonista di un ricco calendario di eventi. Per “Più libri Più liberi”, Manni ha sempre avuto un’attenzione particolare. “L’importanza di una vetrina come “Più libri Più liberi” cresce in modo direttamente proporzionale al processo di concentrazione lungo tutta la filiera produttiva del libro: quindi siamo ai massimi storici di preziosità di occasioni come questa. Proprio perché gli spazi per i piccoli editori indipendenti si riducono sempre di più, in libreria come sulla stampa, il rapporto diretto con il lettore acquista una rilevanza enorme. E il pubblico di “Più libri Più liberi” è qualificato, attento”, dice Agnese Manni, direttore editoriale. Ecco il calendario: Domenica 6 alle ore 18 – Sala Diamante: Carla Cavalluzzi – Sergio Rubini – Domenico Starnone presentano il romanzo “Il cattivo soggetto”. Con gli autori intervengono Antonio Pascale e Walter Pedullà. Lunedì 7 alle ore 15 – Sala Ametista: “È finita la controra”, la nuova narrativa in Puglia a cura di Filippo La Porta. Interviene Filippo La Porta e, tra gli autori antologizzati, Carlo D’Amicis, Mario Desiati, Nicola Lagioia, Alessandro Leogrande, Elisabetta Liguori, Angela Scarparo Presenta Luca Mastrantonio. Martedì 8 alle ore 15 – Sala Corallo. Dario Salvatori presenta “L'angelo dalla faccia sporca. Goal e guai di Valentin Angelillo”. Con l’autore intervengono Fernando Acitelli e Valerio Piccioni.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!