Quando l'impresa è donna

Donne e imprenditrici. E' un'utopia realizzabile. Se ne parlerà alle ore 17.30 di oggi al convegno organizzato dalla Fidapa al President di Lecce

La sezione di Lecce della Fidapa, Federazione italiana donne arti professioni affari, apre oggi l'anno sociale con un seminario, “Quando l’impresa è donna: un’utopia realizzabile”, dedicato alla difficile conciliazione donna-lavoro. L’incontro si terrà alle ore 17.30, presso l'hotel President di Lecce e sarà strutturato in forma di tavola rotonda. Vi prenderanno parte, infatti, donne, tutte salentine, che hanno saputo vincere la sfida e sono imprenditrici di successo. I saluti saranno affidati a Carolina Arcuri, presidente della sezione Fidapa di Lecce. Successivamente Lucia Moccia, presidente del distretto Sud-Est di Fidapa introdurrà il tema della serata. A questo punto si darà il via alla tavola rotonda durante la quale le ospiti racconteranno la propria fortunata esperienza. Si tratta di Lisella Dal Porto, presidente del consiglio di amministrazione “Pralina”; Maria Luisa Morroy Capasa, operatrice nel mondo della moda; Maria Luisa Mastrogiovanni, direttora de “Il Tacco d’Italia”; Danila Montinari, amministratrice “Aligros”, Ada Moschettini, responsabile azienda “Dermelle”, Elisabetta Salvati, presidente e fondatrice di “Aforisma”, scuola di formazione manageriale; Sabrina Sanò, responsabile “Tour Operator”, libreria Eva Luna. Le conclusioni saranno a cura di Eufemia Ippolito, vicepresidente nazionale Fidapa.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!