A Parigi le creazioni di Federico Primiceri

Dall’1 all’8 ottobre, durante l’evento Paris Fashion Week, Parigi ospiterà la collezione di pezzi d’autore del giovane orafo salentino

Federico Primiceri, il giovane orafo designer salentino, debutta con la sua collezione di pezzi d’autore a Parigi in occasione della kermesse Designer Showcase 2009, mostra internazionale di venti importanti brand dell’alta gioielleria (tra i quali Hermés, Vhernier, Roberto Coin e altri). La mostra è organizzata dal National Jewelry Institute di New York durante l’evento Paris Fashion Week. I lussuosi gioielli firmati Federico Primiceri saranno in esposizione dall’1 all’8 ottobre presso Hotel Le Bristol Paris. Suzy Menkes, celebre fashion editor di International Herald Tribune (global edition del New York Times), inaugurerà la mostra. Il carattere audace e innovatore delle creazioni di Federico Primiceri continua a rapire l’attenzione internazionale. Grazie alla singolare interpretazione del gioiello ispirato al “Jewel Music Concept”, un mix di ingegno, creatività e lusso, il designer fonde in un’unica lega la musica e l’arte orafa, osando in estrose opere che esprimono classe, romanticismo, avanguardia e forte personalità. Ogni gioiello Federico Primiceri rivela un’identità ben definita che narra l’incontro tra la ricerca dell’irraggiungibile e il desiderio di provare una rara emozione indossando non un semplice ornamento di lusso, ma l’evoluzione della sua utopica natura. L’idea collezione esposta a Parigi nasce dalla fantasia e dall’ambizione di dare forma e sostanza, in termini di lusso, al protagonista di PacMan, gioco che negli anni ‘80 ha rivoluzionato il concetto di videogame. Level 256, infatti, comprende il collier di extra lusso in esposizione a Parigi, su cui sono incastonate 2475 pietre preziose, e il bizzarro anello su cui si sviluppa un ludico labirinto. Level 256 è il leggendario livello che nessuno è stato mai in grado di visualizzare. L’artista sfida le regole del gioco e riesce a raggiungere il suo Level 256, plasmando un collier in oro giallo 18 carati su cui una cascata di PacMan da 2475 pietre pregiate riesce a sfuggire agli irrefrenabili fantasmini con una ludica combinazione di diamanti bianchi, zaffiri gialli e rosa, diamanti neri, smeraldi e rubini.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!