Aspettando Santa Cesaria Vergine

A Santa Cesarea Terme venerdì prossimo i solenni festeggiamenti in onore della santa patrona

Torna l’atteso appuntamento con i festeggiamenti religiosi e civili in onore di Santa Cesaria Vergine, patrona della città di Santa Cesarea Terme. Venerdì pomeriggio alle ore 18.00, dalla chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, muoverà la solenne processione con il simulacro della santa con la partecipazione di Daniele Cretì e dell’amministrazione comunale, di numerose autorità religiose e civili. La processione dopo il suo percorso a terra si dirigerà verso il mare, precisamente in località “fontanelle” da dove proseguirà facendo seguiti all’imbarco su numerose barche che faranno da corteo alla barca della Santa Patrona. La solenne processione a mare, che come ogni anno vede l’arrivo di numerosissimi devoti e visitatori curiosi muoverà verso la grotta dove, secondo la leggenda e la tradizione, la Santa vi trovò rifugio scampando dalla furia aggressiva e insidiosa del padre, e nella quale visse gli ultimi istanti della sua vita. Tornando dalla grotta, lo sbarco, nei pressi dello stabilimento balneare Caicco e quindi la solenne celebrazione eucaristica sul piazzale delle terme. Quindi il tradizionale appuntamento con il concerto della banda musicale e il tradizionale spettacolo pirotecnico con i suggestivi fuochi nel mare.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!