Italgest. Prima uscita stagionale

Primo test pre-campionato. Il memorial Angelo Intini organizzato dalla Pallamano Noci. I ragazzi proveranno le prime soluzioni offensive e difensive

La Italgest Casarano è pronta per il suo primo test pre-campionato. L'appuntamento èper oggi e domani nel primo memorial Angelo Intini organizzato dalla Pallamano Noci. I ragazzi di mister Francesco Trapani cercheranno di smaltire tre settimane di carichi di lavoro per provare le prime soluzioni offensive e difensive in campo. L’esordio, seppur con le dovute proporzioni, è con il botto: alle ore 11.00, presso il nuovo palazzetto dello sport di Noci, i campioni d’Italia affronteranno coloro che hanno loro conteso il tricolore nella passata stagione, l’Indeco Conversano. Un team rinnovato, che, seguendo il vincente metodo casaranese con Trapani, ha nominato head coach uno dei migliori e rampanti giovani allenatori d’Italia: Trillini. Ad aprire le danze del memorial saranno i padroni di casa del Noci (per gli amanti dell’amarcord avversari della Italgest negli spareggi promozione in A2) che se la vedranno con lo Junior Fasano. “Siamo tutti un po’ curiosi di ricominciare a giocare dopo una fase di lavoro in sede”. Dichiara mister Trapani. “E’ positivo il ritorno in campo seppur in un torneo amichevole in modo che i ragazzi tornino a respirare l’aria di partita e che si possano trarre i primi segnali sui quali bisogna lavorare in seguito”. Conclude il tecnico alla seconda stagione a Casarano. In casa Italgest, recuperato Ognjenovic da un attacco influenzale, prenderanno parte alla spedizione di Fovio e compagni anche le due giovani promesse del team salentino, i giovanissimi Mauro Carbone classe ’92 e Mattia Lupo classe ’93. “Sono entusiasta dell’offerta giuntami dalla società per allenarmi con la prima squadra -afferma Carbone- giocare in serie A è il mio sogno nel cassetto: spero che nel corso della stagione possa avverarsi”. Non è la prima convocazione in prima squadra per Mattia Lupo, portiere di belle speranze del vivaio rosso – azzurro, ma l’emozione di confrontarsi con i più grandi rimane intatta: “Sono molto contento di far parte di questo gruppo di professionisti con i quali mi trovo molto bene: sarà una stagione difficile ma cercherò in ogni momento di farmi trovare pronto”. Questa la lista dei convocati da coach Trapani per il quadrangolare di Noci: Portieri: Vito Fovio, Mattia Lupo. Centrali: Alejo Juan Martin Carrara, Djordje Stevanovic. Terzini: Ivan Telepnev, Filiberto Kokuca, Damir Opalic. Ali: Giuseppe Lovecchio, Miran Ognjenovic, Milan Torbica, Flavio Ferrantelli, Mauro Carbone. Pivot: Alejandro Buffa, Matija Stritof.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment