La carica degli assessorini

27 giovani, quasi tutti provenienti dalle liste che hanno sostenuto il sindaco in campagna elettorale, compongono lo staff interno agli assessorati

L’amministrazione comunale ha nominato nei giorni scorsi gli staff che affiancheranno i singoli assessori. I gruppi di lavoro all’interno degli assessorati, formati da 27 giovani quasi tutti provenienti dalle liste che hanno sostenuto il sindaco nella recente campagna elettorale, è una delle novità introdotte dal sindaco, Ivan De Masi, ed ha l’obiettivo di formare le generazioni che avranno domani il compito di governare la città, impedendo tra l’altro che si disperdano, come è avvenuto in passato, tra un’elezione e l’altra. E’, in sostanza, una palestra per la classe dirigente del futuro. L’iniziativa sembra mettere in pratica, seppure a livello locale, la campagna di sensibilizzazione “Tocca a noi” lanciata nei mesi scorsi dall’emittente televisiva “Mtv”, con l’obiettivo di coinvolgere maggiormente i giovani in politica, rendendoli protagonisti attivi del futuro, rappresentanti e portavoce di un nuova via di partecipazione e costruzione della vita del paese, con la possibilità di operare ed approfondire i temi che incidono direttamente sulla loro realtà. Il laboratorio di Casarano, se vogliamo, va anche oltre il progetto di “Mtv” perché i giovani hanno la possibilità di dare un contributo diretto alla risoluzione dei problemi, anche a quelli non specifici. Sono stati definiti “assessorini”, ma qualcuno, nonostante la giovane età, può vantare un curriculum politico non indifferente, come Fernando Rizzello, nominato coordinatore degli staff, già presidente cittadino di “Azione Giovani”, il movimento giovanile di Alleanza Nazionale. Ecco l’elenco completo degli staff: con il vice-sindaco Marcello Torsello (assessore agli Investimenti pubblici e privati) collaboreranno Emanuele Cataldo, Paola Cavallo e Federico Legittimo; l’assessore Francesca Fersino (Attività Produttive e Sicurezza) sarà coadiuvata da Paolo Ditano, Antonella Ferrari, Paolo Memmi e Marcello Scarpino; con l’assessore Attilio De Marco (delega all’urbanistica, ambiente, decoro urbano, politiche energetiche) ci saranno Davide De Lentinis, Francesco Orsini e Ilario Toma; con Loredana Torsello (assessore alla Semplificazione amministrativa) collaboreranno Alessandra Arcera, Lucia De Matteis e Marco Nuzzo. I collaboratori di Massimo Toma (assessore Gestione economico-finanziaria) sono Andrea De Marco, Armando De Marco, Gianluca Martina e Sara Placì; nello staff dell’assessore Giulia Tenuzzo (Servizi alla persona, alla famiglia e alle associazioni) ci saranno Francesca Bartolomeo, Maria Assunta De Marco, Chiara Falcone e Cristian Fattizzo; infine, con il sindaco (Promozione culturale e sviluppo economico del territorio) collaboreranno Davide Barletta, Paola De Luca, Luciana Margari e Marcella Venneri.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!