Galatina. Streamfest, tra arte e natura

Artisti locali, nazionali ed internazional alla mostra “Wet and Dry”: relazione tra arte e natura

Continua l’appuntamento con Streamfest. Questa sera, alle ore 20,30 presso Palazzo Zeffirino Rizzelli in Corso Re d'Italia a Galatina, A&A Art and Ars Gallery e Streamfest presentano Wet and Dry: relazione tra arte e natura nel contemporaneo tecnologico. La mostra, a cura di Luigi Rigliaco e Giada Totaro, ospiterà sino al 12 agosto (dalle ore 19,00 alle 23,00) un ciclo di artisti locali, nazionali ed internazionali le cui operazioni artistiche aprono uno sguardo critico sulle condizioni attuali d'interazione tra natura e nuove tecnologie. Ecosostenibilità, informazione e partecipazione sono le parole chiave alla base dell'esposizione. Wet and Dry è un momento d'incontro in cui riscoprire il nostro rapporto con la natura in un'era di profondi mutamenti ambientali e antropologici.La mostra è realizzata in collaborazione con Dipartimento di Media Design e Arti Multimediali e Master D3D (NABA) ed XtendedLab/Associzione culturale Reload, con gli studenti dell'Accademia di Brera e con la partecipazione di Switch project creative social network e A&A Art & Ars Gallery.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment