Porto Cesareo e-le-menti emozionali

Il centro di educazione ambientale ospita fra le storiche mura della cinquecentesca torre costiera di Torre Lapillo la mostra dell’artista sanpancraziese Massimo Schito

Il CEA del comune di Porto Cesareo ospita fra le storiche mura della cinquecentesca torre costiera di Torre Lapillo la mostra dell’artista sanpancraziese Massimo Schito. Le varie sale della torre si animano e si colorano grazie alle creazioni dell’artista che utilizzando materiali di riciclaggio, come sacchi di tela, porte, sedie, recipienti, etc, dà forma e vita alle sue opere d’arte. La riciclarte è espressione non solo di una creatività in continuo divenire che cerca nell’arte nuove strade e linguaggi, ma è anche il concretizzarsi di un’esigenza forte, di una richiesta esplicita quale il rispetto del nostro ambiente limitando gli sprechi. La mostra è intitolata E-le-Menti Emozionali.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment