Otranto. Magica serata sulle note del jazz

Cotinuano le serate dedicate alla musica jazz, questa sera le note dalle tinte moderne dei Travelers

Otranto Jazz Festival prosegue la sua intensa tre giorni di concerti gratuiti nei Fossati del Castello Questa sera alle 21,00 saranno i Travelers di Matteo Bortone ad aprire la serata. La musica di Travelers ha le tinte moderne, con tratti melodici e mediterranei grazie alla varietà delle composizioni di tutti i componenti. Il suono giovane, frutto di una profonda conoscenza della tradizione afro-americana, permette al gruppo di muoversi tra swing e tempi dispari con destrezza e abilità. A seguire alle 22,30 Guitar Night con Garrison Fewell Quartet. Il jazz come “colore” fondamentale della cultura musicale contemporanea, quindi, frammento e stimolo al tempo stesso. Otranto Jazz Festival è anche fotografia con gli scatti di Donato Guerrini, uno dei più quotati fotografi di jazz italiani, che nella personale J’AZZ racconterà la musica del festival. Alex Biasco e Andrea Gallucci sono i DJ che animeranno le notti di OJF con la midnite bias dance a partire da mezzanotte. Ingresso libero. Un evento, insomma, che promuove la diffusione della musica Jazz mostrandone tutti gli accenti, i colori e le dualità: colta e popolare, terrigna e nomade, bianca e nera, urbana e rurale, tradizionale e contemporanea, emotiva e intellettuale. Comunque divertente e frequentabile da tutti con differenti attitudini e approcci.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!