Porto Cesareo. Dimesso Foscarini

Motivazioni di carattere personale alla base della decisione

Nella tarda mattinata di ieri il sindaco di Porto Cesareo Vito Foscarini eletto nel 2006 nella lista Civica “Porto Cesareo e Marine” ha consegnato ufficialmente al protocollo del Comune Jonico, e poi personalmente nelle mani della segretaria e direttore generale dottoressa Zanelia Landolfo, la lettera ufficiale di dimissioni dall’incarico. “Motivazioni di carattere esclusivamente personale mi hanno indotto a prendere l’amara decisone di abbandonare l’incarico conferitomi tre anni fa dai miei amati e stimati concittadini cesarini ai quali mi ricolgo ed ai quali chiedo di comprendere questa delicata fase della vita amministrativa locale”. Queste quanto dichiarato dal sindaco.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment