A Scorrano le luminarie più belle

Fuochi pirotecnici nel Salento per festeggiare santa Domenica il 5 – 6 – 7 luglio

Una festa in onore di santa Domenica, protettrice di Scorrano, attira ogni anno migliaia di visitatori: un rito in cui s’intrecciano sacro e profano. Un evento da non perdere se si è in vacanza nel Salento. Un trionfo di luci, uno spettacolo affascinante per grandi e bambini, unico in Italia. Immaginate il centro di un piccolo borgo completamente rivestito di luminarie: archi, cassarmoniche, spalliere, frontoni, gallerie ricoperte di luci che sembrano ricami, color argento, blu, rosso, oro. Ogni anno cambiano decori e tonalità, ma l’effetto è sempre lo stesso. Un grande stupore. Non solo luci però, ma anche festival nazionale dei fuochi d’artificio, esibizione dei migliori concerti bandistici della Puglia, importante mostra mercato, spettacoli e processioni. Una festa religiosa in onore della patrona Santa Domenica trasforma Scorrano nella capitale delle feste popolari. Il rituale inizia il 27 giugno, quando la statua della Santa viene esposta al pubblico nella Chiesa Madre; per proseguire poi con la processione il 6 luglio alle 9. Nel pomeriggio c’è la gara diurna di fuochi pirotecnici. Ma il culmine della manifestazione si realizza verso le ore 20.40, quando il cielo s’ingemma di colori luminescenti a ritmo di musica, davvero spettacolare. Programma 5-7 Luglio 2009 5 luglio, ore 20.40: spettacolo piromusicale di Angelo Mega, Scorrano Concerti Bandistici Gran Complesso Bandistico Municipale “Ernesto e Gennaro Abbate”, Squinzano(Le); Rinomato Gran Concerto Musicale “Lorenzo Semeraro”, Città di Mottola (Ta) 6 luglio ore 17: gara pirotecnica diurna con le partecipazioni di SCUDO GIOVANNI di Scudo Ciro, Orta di Atella (CE), L'ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia, Sassano (SA); RUOCCO CARMINE & NOVELLINO CIRO, Gragnano (NA); RUSSO ALBANO, Melito (NA) ore 23.00: Fantasia Pirotecnica in piazza di Angelo Mega, Scorrano Concerti Bandistici Premiato Gran Concerto Musicale Municipale, Francavilla Fontana (Br) Glorioso Concerto Bandistico, Squinzano (Le) 7 luglio, ore 21: gara pirotecnica diurna con la partecipazioni di PADOVANO GIOVANNI, Genzano di Lucania (PZ); F.lli PANELLA, Ponte (BN); VALLEFUOCO GABRIELE, Mugnano (NA), DEL VICARIO GIACOMO, San Severo (Fg). Spettacoli Musicali Ore 8-24: Fanfara dei Bersaglieri “A. La Marmora”, Casoli (CH) Ore 22 : Grammar School in concerto Ore 24: Salentu Cantu – canti folcloristici //Santa Domenica, patrona di Scorrano Figlia di Doroteo e Arsenia, nacque nella città calabrese di Tropea ai tempi di Diocleziano Augusto e giovinetta fu perseguitata e condannata a morte per la sua totale adesione ai principi cristiani e la sua consacrazione a Gesù. Nel ‘600 liberò Scorrano dal flagello della peste: si narra che apparve in sogno a un’anziana signora sulle mura della città, su Porta Terra, e guarì numerosi ammalati, che accesero delle lampade a olio sulla finestra come segno dell’avvenuta guarigione.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment