I gesti di onestà esistono ancora

Un operatore della Lupiae trova un portafogli e lo restituisce

Un addetto alle pulizie della Lupiae Servizi ha trovato un portafogli smarrito e, con un significativo gesto di bontà ed onestà, lo ha consegnato all’Ufficio Cultura permettendone la riconsegna al legittimo proprietario. E’ accaduto nella mattinata di ieri quando Antonio Calcagnia, l’operatore della Lupiae, stava effettuando le consuete pulizie del Teatro Paisiello dopo un concerto che si era tenuto la sera prima e ha rinvenuto il portafogli, contenente una certa somma di denaro, documenti e carte di credito. Il proprietario, peraltro, al momento della riconsegna non si era ancora accorto dello smarrimento. Paolo Perrone rivolge le sue congratulazioni ad Antonio Calcagnia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati