Due concerti salentini a Valona

In occasione della festa della Repubblica Italiana protagoniste indiscusse le relazioni internazionali. Due i concerti salentini che si terranno a Valona

Si fanno sempre più stretti i rapporti tra la Provincia di Lecce, il Consolato Generale d’Italia a Valona ed il Municipio di Valona. Grazie ai rapporti costruiti negli anni dall’Istituto di Culture Mediterranee ed al contributo dell’assessorato alle Politiche Comunitarie della Provincia di Lecce, il Salento sarà protagonista delle manifestazioni programmate dal Consolato Generale d’Italia a Valona l’1 e il 2 giugno prossimi per la Festa della Repubblica Italiana. Protagonista assoluta delle manifestazioni sarà l’Orchestra di Fiati del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, grazie alla disponibilità del suo direttore Pierluigi Camicia e degli orchestrali, che hanno aderito all’iniziativa con grande entusiasmo, sposandone le finalità e cogliendone appieno il significato di solidarietà internazionale. L’Orchestra di Fiati del Conservatorio “Tito Schipa” si esibirà in due concerti. L’1 giugno il concerto si terrà presso il Teatro Petromarco e sarà rivolto in particolare alle autorità cittadine, ai rappresentanti istituzionali e militari italiani dei corpi presenti in Albania, al mondo accademico e universitario, ai rappresentanti delle imprese italiane operanti in Albania. Il programma musicale comprende brani che spaziano dalle marce sinfoniche e overture d’opera tratte dal repertorio tradizionale delle Bande da giro pugliesi, come la celeberrima “Vita pugliese” di Giuseppe Piantoni e la trascrizione di Gennaro Abbate della sinfonia introduttiva della “Norma” di Vincenzo Bellini. Interessanti sono le strumentazioni per synphonic band delle colonne sonore di Nino Rota e Ennio Morricone. Verranno eseguiti due pout-purri con le celebri musiche dei films di Fellini come “La dolce vita”, “Otto e mezzo”, “Amarcord” e le sound track dei western di Sergio Leone “Il buono il brutto e il cattivo” e “C’era una volta in America”. Il concerto del 2 giugno, rivolto alla Città di Valona e alle città vicine, si terrà presso il parco dell’Hotel Bologna. Il programma, che sarà diretto dal Maestro Giovanni Pellegrini, prevede anche l’esecuzione del concerto per due clarinetti e banda di Amilcare Ponchielli “Il convegno”, che vedrà esibirsi come solisti due studenti del Conservatorio salentino: Davide Sergi e Dario Stefanizza. “Questa iniziativa – sottolinea Giovanni Pellegrino- fortemente voluta dal giovane Console italiano a Valona Sergio Strozzi, testimonia la vocazione internazionale della Provincia di Lecce, l’amicizia tra il popolo salentino ed il popolo albanese ed il ruolo che questa Amministrazione ha saputo conquistarsi nel contesto del Mediterraneo sud-orientale, pre-condizione necessaria a qualsiasi sviluppo nel mondo delle relazioni globali”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment