Contro il lavoro nero una giornata atipica

Lavoro sommerso e non regolare, fenomeno difficile da combattere: a Lecce ieri si è tenuta un’importante convention con studiosi e testimonial nazionali per fare quadrato attorno al problema dei problemi nel salento

Ieri mattina alle 11, presso la sala conferenze del Rettorato la Commissione per l’Emersione del lavoro non regolare della Provincia di Lecce presenterà alla stampa “Una giornata atipica – giovani verso un lavoro: creatività e innovazione come leve di sviluppo” che si terrà a Lecce il 29 maggio prossimo presso il Rettorato e l’Ateneo dell’Università del Salento. Tra i giovani, per riflettere sul presente e progettare il loro futuro. Ad illustrare l’evento il presidente della Commissione Ettore Bambi, il sociologo Daniele Morciano e il Preside di Giurisprudenza dell’Università del Salento Raffaele De Giorgi. Dopo “Voci dal sommerso. Storie di lavoro non regolare”, tra le cui intense pagine è stata svelata la dura realtà lavorativa fra gli “irregolari” della città di Lecce, fatta di silenzi, frustrazioni, delusioni e ricatti morali, la Commissione per l’Emersione del lavoro non regolare della Provincia di Lecce torna quindi con dati alla mano ed è pronta a presentare il risultato di una nuova ricerca. Per chi sogna un lavoro regolare ecco il vademecum “Sprigionare il lavoro dei giovani. Temi, esperienze e proposte”. Un valido compagno di viaggio per raggiungere la meta desiderata. Sarà una giornata interamente dedicata alla scottante questione, purtroppo quanto mai attuale, del lavoro sommerso e irregolare, del lavoro nero, nel nostro territorio con tutti i suoi drammatici risvolti. Seduti attorno allo stesso tavolo di confronto esperti, imprenditori, pubblico per dialogare attivamente sul tema. Nomi importanti come quello di Luca Meldolesi, autore de “Il nuovo arriva dal sud”, già Presidente del Comitato nazionale per l’emersione del lavoro non regolare, docente di economia dello sviluppo all’Università Federico II di Napoli e Sergio Nava il giornalista di Radio24 de Il Sole 24 Ore, con la sua “Fuga dei talenti” dove il termine ordinaria follia è “l’espressione più efficace per definire la macchina infernale che getta al vento giovani risorse mentre procede in larga parte per raccomandazione, con carriere trasmesse per via ereditaria da padre in figlio, per anzianità”. Si parte però dal “vademecum”, frutto dell’indagine effettuata su oltre 1.500 iscritti al portale Pugliaimpiego, in cui sono stati raccolti approfondimenti tematici, strumenti e metodologie utili di servizio, prassi e proposte progettuali. Il frutto dell’intensa attività della “task-force” di esperti formatasi nella commissione della Provincia di Lecce, guidata dal presidente Ettore Bambi, verrà così illustrato agli addetti ai lavori: imprese, enti pubblici, associazioni di categoria e datoriali, enti formativi, affinché possa davvero rappresentare un valido strumento attraverso il quale finalmente agire e spianare la strada verso il “regolare”, verso la tutela dei lavoratori, verso un futuro più sicuro. Spazio ovviamente ai giovani. Non a caso la Giornata Atipica avverrà tra le mura dell’Università, in quanto volano di sviluppo sociale. I giovani saranno i protagonisti della loro “giornata atipica” attraverso il confronto non solo con gli esperti, come il ricercatore Fabio Berton del laboratorio Revelli della Fondazione Carlo Alberto di Torino, il Preside di Giurisprudenza presso l’università del Salento Raffaele De Giorgi e la docente universitaria Valentina Cremonesini, ma anche con personaggi pubblici che cercheranno di infondere entusiasmo, motivazione ed energia. Racconteranno la loro esperienza professionale e umana il regista Edoardo Winspeare che della bellezza, fatta di luci e ombre, della nostra terra fa creatività; Maddalena Corvaglia che dal Salento partì giovanissima per inseguire e raggiungere il sogno della notorietà televisiva; Silvio Maselli che spiegherà perchè l’Apulia Film Commission rappresenti ormai una vera risorsa per il territorio pugliese che va sostenuta e incentivata; ad illustrare, invece, i risvolti occupazionali del fare impresa costruendo strutture di prestigio Francesco Montinari, Amministratore Double Tree Hilton Acaja Golf Resort, e i risvolti delle nuove tecnologie Giancarlo Negro, Presidente sezione innovazione tecnologica di Confindustria Lecce, amministratore delegato di Links Management and Technology. La voce dei giovani disincantati salentini infine si innalzerà da via Umberto I, attraverso la jam session organizzata da Sum Project che ha selezionato quattro, tra i migliori gruppi musicali che stanno pian piano emergendo. Per tutti un unico slogan: basta con il lavoro nero! Il lavoro dovrebbe essere un diritto di tutti. Praticarlo in condizioni di sicurezza e tutela della persona dovrebbe costituire la condizione sine qua non. Per tutti.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!