Salento Libero a Capone. Una fuga cervelli fallimentare

Per Francesco Palese, candidato nel collegio di Presicce alle provinciali con “Salento libero”, dalla maggioranza c'è stata solo propaganda

“Da maggioranza solo propaganda. Apprendiamo con interesse che la candidata alla presidenza della Provincia di Lecce Loredana Capone intende puntare in questa campagna elettorale su alcune misure per disincentivare la “fuga di cervelli” dalla nostra terra.“ “Apprendiamo inoltre che a tale risultato si arriverebbe con una non meglio precisata “convenzione” tra l’ateneo salentino e le imprese”. Lo afferma in una nota il portavoce del movimento “Salento Libero Regione” Francesco Palese candidato nel collegio di Presicce alle provinciali. “Loredana Capone – continua Francesco Palese – saprà sicuramente che la nostra provincia detiene il record in Italia di giovani laureati in base alla popolazione. Saprà anche che molti studiano in atenei diversi da quello di Lecce. Per questi ultimi, che rappresentano peraltro la stragrande maggioranza, nessun provvedimento, nessuna proposta. Dimentica Loredana Capone che in tutti questi anni di governo di centrosinistra poco o a è stato fatto in termini concreti dall’amministrazione provinciale su questo versante. Ignora del tutto poi che i giovani salentini che dopo la laurea sono letteralmente scappati dalla nostra provincia sono aumentati notevolmente”. Palese ricorda inoltre alla candidata del Pd che “lei è espressione di una maggioranza che invece di lanciare vaghe proposte nel vuoto deve rispondere dei risultati raggiunti in tutti questi anni di governo. Su questo tema “Salento Libero Regione” chiede che la Provincia di Lecce si attivi, insieme a tutti gli altri enti e istituzioni, per lanciare una politica di forti incentivi economici straordinari per le imprese salentine che formano e assumono giovani neolaureati, convinti che questi ultimi rappresentino la prima e più grande risorsa del nostro territorio. Riuscire a trattenere i nostri cervelli migliori servirebbe inoltre a garantire un ricambio generazionale anche della nostra classe politica. Ma forse è questo il freno più grande”. Infine da Salento Libero Regione arriva anche una critica sull’ultima delibera approvata pochi giorni fa dalla Giunta provinciale relativa al via libera agli interventi di manutenzione straordinaria , per una spesa di 2 milioni di euro, per molte arterie salentine. “Se il centrosinistra – conclude Palese – non avesse voluto trasformare anche questo atto in uno spot elettorale, scegliendo di approvare il provvediemento nell’ultima seduta della Giunta, ossia in prossimità del voto, avrebbe risparmiato tantissimi disagi ai nostri conterranei costretti invece a “mangiare polvere” su strade simili a quelle del Terzo Mondo come la Acquarica-Salve o la Acquarica-Ugento”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!