“Intermedia on tha road”. Unità di strada per immigrati

Parte da domani una unità di strada che fornirà aiuto linguistico ed interculturale “on the road” agli immigrati

Una “unità di strada” gestita da esperti per fornire un servizio di mediazione linguistica e interculturale “on the road” agli immigrati, accompagnandoli nel disbrigo delle pratiche nei vari uffici e favorendo così l’accesso ai servizi. E’ il progetto “Intermedia on the road” che da domani sarà avviato presso e in collegamento con lo “Sportello Servizi Immigrazione Salento” della Provincia di Lecce – Istituto di culture mediterranee (sito a Lecce in Viale Marche 17). Si tratta del progetto vincitore del Bando della Regione Puglia (assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva) denominato “Principi Attivi” – Giovani Idee per una Puglia Migliore. Ideato e vinto dall’Associazione “Gea Salento”, costituita da un gruppo di mediatrici linguistico-culturali specializzate nell’accesso ai servizi dei cittadini migranti, il progetto si configura come supporto operativo alla rete dei servizi ai quali i cittadini stranieri accedono per i più svariati motivi , in stretto contatto con il punto di riferimento costituito dallo Sportello dei Diritti “Servizi Immigrazione Salento” a cui si rivolge l’utenza straniera. L’idea progettuale nasce da una concreta consapevolezza delle difficoltà che quotidianamente i cittadini stranieri incontrano nell’accesso ai servizi di ogni tipo e si sviluppa intorno alla creazione di un’unità di mediatori interculturali in grado di agire pianificando azioni mirate alla diffusione di corrette informazioni e rimovendo gli ostacoli normativi, burocratici e linguistico-culturali. La rete sarà materialmente organizzata da un gruppo di esperti che fornirà un servizio di mediazione linguistica e interculturale “on the road”. La realizzazione del progetto si pone come continuità e conferma dell’impegno dell’Istituto di Culture Mediterranee nei confronti degli immigrati, portato avanti sistematicamente attraverso interventi che mirano all’affermazione dei diritti e delle pari opportunità per tutti.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati