Casarano in attesa delle candidature

Fiato sospeso su nomi e liste

Francesca Fersino, unico nome papabile per il Pdl casaranese alla candidatura a primo cittadino, non si sbilancia più di tanto. Né sulle sorti della sua Casarano né sulla situazione politica provinciale

Giorni di passione da sinistra a destra. “Siamo in attesa delle candidature ufficiali, che sicuramente avverranno la settimana prossima”: non si sbilancia Francesca Fersino, unico nome papabile per il Pdl casaranese alla candidatura a primo cittadino. Non si sbilancia sulla fase di stallo che sta vivendo il Pdl provinciale, che lega tutte le candidature e sicuramente quelle dei paesi strategicamente importanti come Casarano e Copertino (con più di 15mila abitanti), a quella per la presidenza della Provincia, che fino a poche ore fa dava per certo Lorenzo Ria e che ora sembra vacillare. Addirittura in mattinata è rimbalzata voce, finora non confermata, di un suo “ritiro di disponibilità”. A Casarano con il fiato sospeso, dunque. Ma il Pdl ha già raccolto l’adesione di Dc, Azione giovani e della Puglia prima di tutto, precisa Fersino, dunque la candidatura del Pdl dovrebbe far convergere queste posizioni. Si attende anche che Casciaro si pronunci sul da farsi: ha dichiarato di non voler confluire nel Pdl e che con una sua lista correrebbe “fuori dai partiti”. Ma è ovvio che una personalità come quella di Casciaro, ora svincolato da una candidatura all’interno del Pd, non potrebbe essere ignorata dal nuovo partito di centro destra. Per ora l’unico dato certo è la candidatura di Ivan De Masi che, per il Pd casaranese, “non si tocca” e la cui campagna elettorale è partita da un pezzo: sono affissi da stamattina i manifesti con il mezzo busto del candidato che recita “Progettiamo insieme la nuova Casarano”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati