Incendi per noia

Continuano i raid incendiari nei dintorni di Novoli

I carabinieri hanno potenziato la loro presenza sul territorio compreso tra Novoli, Magliano e Carmiano. Attualmente sono sulle tracce di un gruppo di piromani che senza un apparente motivazione incendia casolari in periferia

Le identità dei responsabili degli atti incendiari che si stanno susseguendo nelle zone attorno a Novoli, Magliano e Carmiano non si conoscono ancora. Ma i carabinieri sembrano privilegiare la pista che conduce ad un gruppo di giovani balordi che agirebbero per noia. Le abitazioni incendiate, tutte con la stesa modalità, sarebbero almeno in cinque: tre ricadenti nell’immediata periferia di Novoli e due nelle campagne al confine tra Carmiano e Magliano. In alcuni casi i danni sono stati irrisori (solo un annerimento delle pareti); in altri invece sono stati piuttosto gravi ed avrebbero potuto portare conseguenze anche più pericolose per i soccorritori o per i proprietari. Spesso infatti i balordi hanno sfruttato la presenza di bombole di gas per appiccare il fuoco. Lo scoppio di una di esse avrebbe potuto rivelarsi tragica. I carabinieri intanto hanno potenziato la loro presenza sul territorio, in particolar modo negli orari notturni.

Leave a Comment