Domenica di successi per la “XIII Straseclì”

A Seclì di scena la 'Half Marathon dei tre Comuni'

Una festa dello sport baciata dal sole quella andata in scena in terra salentina questo fine settimana. A Seclì la 'Half Marathon dei tre Comuni'

Erano più di 700 gli iscritti a questa “Half Marathon dei tre comuni”, meglio conosciuta come “Straseclì”. Percorso tecnico quello di gara, sviluppato sui classici 21097 metri con un numero consistente di cambi di direzione e impegnativi tratti in salita. Gli atleti hanno letteralmente “sfilato” per tutto il tempo di gara di fronte al folto pubblico presente, sulle più belle piazze dei comuni coinvolti dal percorso; non solo Seclì quindi, che ha “ospitato” nella piazza principale la partenza ed il villaggio della manifestazione, ma anche i comuni di Aradeo e Neviano, attraversati nei loro punti di maggior interesse. Dopo una gara che sembrava non avere storia, ma che alla fine si è rivelata avvincente, la vittoria è andata al marocchino Marsalì Redouane dell’ “A.S.D. Podistica Tuglie”, con il tempo di 1 ora 15 min. e 50 sec. ; bella la lotta per il secondo posto, che ha premiato l’italiano Dellaccio Gianfranco dell’ “Atletica Acquaviva”, giunto secondo con il tempo di 1 ora 16 min. 36 sec. Staccato di soli 5 secondi, il terzo classificato Scarcella Vito dell’ “ASD Top running Brindisi”. Il podio femminile ha visto salire sul gradino più alto Delfine Emma del “Nadir on the Road Putignano”, che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1 ora 28 min e 27 sec. “Quel che conta sarà passare una giornata di sport camminando sulla nostra splendida terra”. Queste le parole alla vigilia di Michele Spagna, presidente dell’Atletica Salento Aradeo, nonché organizzatore della manifestazione. “Le premesse sono state mantenute a pieno, commenta a fine gara Spagna, siamo veramente soddisfatti di come si è svolta la gara, soddisfatti della partecipazione numerosa ma, soprattutto, del bel clima che si è respirato per tutta la giornata di Domenica nelle nostre piazze”. Il circuito Gold Race prosegue con la prossima tappa, fissata per Domenica 15 Marzo a Ladispoli (Roma) per la “10 km di Ladispoli”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment