La piaga delle morti bianche

Un aggiornamento tecnico per coloro che ogni giorno operano sul campo

Concluso questa mattina alle 14 il Seminario organizzato dall’Ufficio Provinciale del Lavoro di Lecce dal tema: Testo Unico sulla salute e sicurezza del lavoro (D. Lgs. n. 81/2008) ed innovazioni nei controlli ispettivi e nella gestione dei rapporti di lavoro (L. n. 133/2008)

E’ iniziato ieri il seminario di aggiornamento professionale organizzato dall’Ufficio Provinciale del Lavoro di Lecce, che ha visto impegnati tutti gli uffici provinciali del Lavoro della regione Puglia. Il convegno è stato ospitato nella città di Nardò, nella ‘Sala Roma’ di piazzetta Pio XI, dove ieri si sono succeduti i primi interventi fino alle 14 di questa mattina, fra i relatori i dirigenti degli uffici di tutte le province pugliesi e alcuni funzionari del corpo tecnico impegnati in prima linea nella salvaguardia della sicurezza sul lavoro. Il tema del seminario, Testo Unico sulla salute e sicurezza del lavoro (D. Lgs. n. 81/2008) ed innovazioni nei controlli ispettivi e nella gestione dei rapporti di lavoro (L. n. 133/2008), ha avuto lo scopo di fornire un aggiornamento tecnico a coloro che operano ogni giorno sul campo e, al contempo, favorire la diffusione normativa e la sensibilizzazione sociale di tutte le categorie interessate che possano coadiuvare in quell’azione di prevenzione ormai irrinunciabile, vista la drammatica incidenza delle morti bianche. Da qui l’intenzione di coinvolgere pubblicamente gli addetti ai lavori e ogni componente interessato in un’azione collegiale che si prefigga l’abbattimento di questa triste piaga. Fra i relatori: dott.ssa Ester Tosches, Dir. Regionale del Lavoro di Bari; dott. Giocondo Lippolis, Dir. Provinciale del Lavoro di Lecce ; Direttori Provinciali del lavoro di Bari, Brindisi, Foggia, Taranto; Funzionari: dott. Luigi Caputo del Servizio Ispezione della D.P.L. di Lecce ; dott.ssa Teresa Cuppone del Servizio Ispezione della D.P.L. di Brindisi ; ing. Alfredo De Pascalis del Servizio Ispezione della D.P.L. di Lecce ; ing. Francesco Di Francesco del Servizio Ispezione della D.P.L. di Taranto ; ing. Francesco Taveri del Servizio Ispezione della D.P.L. di Brindisi. Al convegno di ieri mattina ha voluto portare il saluto dell’Amministrazione comunale di Nardò l’assessore Carlo Falangone che ha tenuto a sottolineare come “la sicurezza sul luogo di lavoro è un tema molto sentito dall’Amministrazione comunale che, attraverso l’ospitalità concessa all’evento, non si è lasciato sfuggire l’occasione per sensibilizzare i cittadini e gli operatori al rispetto delle norme che tutelano il lavoro sano e sicuro contro una piaga nazionale che, anche la nostra città, spesso, ha dovuto registrare”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!