Vento forte. Un pino cade su un’auto

La vettura è stata liberata dopo diverse ore di lavoro dai vigili del fuoco

Solo pochi minuti e nell’auto schiacciata dal grosso tronco ci sarebbe potuto essere il proprietario. Tragedia sventata, ieri, a Carmiano

Sarebbe potuta essere una vera tragedia. Se solo nell’auto ci fosse stato il proprietario, che si stava apprestando a salirci, l’epilogo della giornata di maltempo di ieri sarebbe stato molto peggiore. Per fortuna a fare le spese della tromba d’aria che ha sradicato un pino secolare è stata solo la vettura, una Renault Clio, di un ingegnere di Novoli. L’auto era parcheggiata nel piazzale dell’oratorio che si affaccia sulla strada provinciale Carmiano-Novoli, all’ingresso dell’istituto “Servi del Sacro Cuore Immacolato di Maria”. L’uomo era intento a salutare i padri dell’istituto per entrare in auto ed andar via prima che le condizioni metereologiche peggiorassero. Ma il vento che si è sollevato in pochi minuti ha fatto il resto. L’albero è stato letteralmente sradicato ed è finito sull’auto, schiacciandola completamente e rendendola irriconoscibile oltre che inutilizzabile. I vigili del fuoco hanno impiegato diverse ore per liberare l’auto dal peso del grosso tronco; prima di andare via hanno anche messo in sicurezza un pino decapitato in cima dalla tromba d’aria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati