“Un Cavaliere coraggioso”

Verso un nuovo partito di destra

Poli Bortone si schiera con Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, sul “tema” sull’allargamento del Pdl a tutte le forze ed ai soggetti del centrodestra italiano

“Sarebbe un’apertura di grande coraggio”. Così Adriana Poli Bortone, senatrice del Popolo della Libertà e coordinatrice di Alleanza Nazionale in Puglia, giudica la posizione che, secondo alcune fonti di stampa, Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, avrebbe espresso sui criteri di composizione del nuovo soggetto politico del centrodestra italiano. In particolare il favore verso l’ingresso nel Popolo della Libertà (oltre a Forza Italia, Alleanza Nazionale ed i piccoli partiti) di organizzazioni, circoli e movimenti e soprattutto di Udc e La Destra. “Berlusconi – spiega Poli Bortone – dimostra di voler portare avanti con coerenza e lungimiranza il suo progetto politico, che sebbene nato sulla estemporaneità, ha ricevuto immediatamente un grande favore da parte dell’elettorato. E che oggi giustamente ha bisogno di uno scatto determinato verso un Partito aperto a tutte quelle realtà (anche territoriali) che rappresentano gruppi legittimi di interesse, a cominciare dai Partiti di Casini e Storace. Non si tratta altro che della prosecuzione di quel disegno di Tatarella di andare 'oltre il Polo' e di costituire un nuovo soggetto 'oltre i Partiti'. E’ una sfida importante e coraggiosa – conclude – che presuppone una forte competitività interna in termini di idee e di progettualità”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!