Notte di San Rocco. Corona direttore

La nomina nell'incontro di giovedì

Vincenzo Corona, 36 anni, laureato in Scienze politiche e sociali ed esperto in comunicazione istituzionale e territoriale. E' lui il direttore della fondazione Notte di San Rocco

Durante la riunione dello scorso 19 giugno, il consiglio di amministrazione della Fondazione Notte di San Rocco – pizzica, tamburello, scherma in ronde, costituitasi lo scorso mese di maggio, ha nominato il direttore generale della Fondazione, che è stato individuato nella persona di Vincenzo Corona, esperto in comunicazione istituzionale e territoriale. Vincenzo Corona nasce a Lecce il 24 febbraio del 1972, si laurea a Bari, con il massimo dei voti, in Scienze politiche e sociali. Titolare di un noto studio di comunicazione che opera a livello provinciale e regionale, è stato tra i promotori ed i primi sostenitori della nascita della Fondazione Notte di San Rocco che, nelle parole del neo direttore, rappresenta “un’espressione qualificante della cultura salentina, radicata nella memoria storica, nella lingua, nelle tradizioni, nell'architettura, nei riti, nella vocazione all'accoglienza turistica ed interetnica della nostra terra” . “La scelta di Vincenzo Corona come direttore generale della Fondazione Notte di san Rocco – afferma Pasquale Gaetani, presidente dell’Ente – rappresenta un segno tangibile delle risorse che la nostra terra vanta. Un giovane professionista attento, capace e motivato che, siamo certi, contribuirà in modo sostanziale al raggiungimento degli obiettivi fondamentali che la Fondazione si è posta, e cioè la tutela dell'identità culturale del Salento, in particolare dei Comuni di Ruffano, Montesano Salentino, Miggiano e Specchia, luoghi dell’antico culto e della tradizione centenaria di San Rocco di Torrepaduli, con particolare riferimento alla “danza delle spade”; quindi, la salvaguardia della propria cultura, nonchè la nascita di servizi integrati in materia di turismo, d'impresa, di istituzioni, di socialità. Auguriamo a Corona un buon lavoro ed esprimiamo le più vive felicitazioni per la sua nomina”. “Nell’associarmi agli auguri a Vincenzo Corona, espressi a nome dell’ intero consiglio di amministrazione da parte del presidente – dice il vicepresidente Franco De Donatis – comunico che con il C.d.A. di ieri sera si è realizzata una prima bozza degli eventi culturali che la nostra Fondazione andrà a porre in essere a cavallo della Notte di san Rocco. Confidiamo molto sull’apporto che saprà dare il Comitato scientifico composto da personalità altamente qualificate quali Pierpaolo De Giorgi, noto etnomusicologo, Ermanno Inguscio, studioso con numerose pubblicazioni del culto di san Rocco e della Danza delle Spade, Francesco Tornesello, noto psichiatra pugliese, e Susanna Tornesello che sarà responsabile del Premio annuale che verrà conferito dalla Fondazione alle tesi di laurea prodotte su contenuti in ambito storico-letterario e delle tradizioni popolari”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!