Brucia le sterpaglie. Carbonizzato

Drammatico incidente in una campagna di Montesano Salentino

Probabilmente non sarà riuscito a domare i numerosi focolai ai quali aveva dato vita e, colto da un malore, sarà caduto al suolo, rimanendo carbonizzato. Il genero ha trovato il corpo

Aveva detto alla famiglia che si sarebbe recato nella sua campagna a bruciare le sterpaglie. E infatti lì si trovava, come tante mattine, Luigi Palma, pensionato 78enne di Montesano Salentino. Ma qualcosa purtroppo è andato storto, in quell’operazione che aveva ripetuto centinaia di volte in una vita. L’uomo probabilmente non sarà riuscito a domare i numerosi focolai di piccole dimensioni ai quali aveva dato vita e, forse colto da un malore, sarà caduto al suolo, rimanendo carbonizzato dalle fiamme tutt’intorno a lui. E’ stato il genero a fare la drammatica scoperta, quando, preoccupato dal suo ritardo, si è recato in campagna a controllare che tutto fosse sotto controllo. Lì ha rinvenuto il suocere ormai privo di vita; l’anziano sarebbe deceduto diverse ore prima del suo arrivo.

Leave a Comment