Stilcasa volley. Voglia di recuperare

Si svolgerà stasera la gara 2 dei play off

Stasera la Stilcasa si prepara alla gara 2 con la consapevolezza di dover dare fondo a tutte le proprie energie per recuperare al gap della recente sconfitta

Per la prima volta da quando disputa gare di play off, oggi la Stilcasa è chiamata a recuperare una sconfitta in gara 1. In occasione della loro prima partecipazione alla coda spareggi di due anni fa, nonché nei Quarti di quest’anno, i giallo-rossi avevano sempre cominciato ogni turno dell’extra-season con il piede giusto. Nell’edizione 2005/2006 dei play off i giallo-rossi brindarono al successo tanto in gara 1 dei Quarti (Taviano-Bassano, 3-0 il 20 aprile 2006) tanto in quella di semifinale (Taviano-Crema, 3-1 il 29 aprile 2006, proprio nel palazzetto di Piazza Palio che domani ospiterà la sfida con Verona). L’evento, poi, si è ripetuto appena due settimane fa a Catania, nel match che ha aperto i Quarti di quest’anno (2-3 in Sicilia il 1° maggio scorso). Domenica, invece, al cospetto del Verona, la gara inaugurale delle semifinali in atto ha arriso agli scaligeri, che in quattro set hanno imposto la loro forza sui salentini. Stasera dunque la Stilcasa si appresta a vivere la gara 2 con uno stato d’animo diverso, con la consapevolezza, e la convinzione di dover dare fondo a tutte le proprie energie per recuperare al gap della recente sconfitta, e maturarsi nel contempo la possibilità di poter ripetere, a distanza di una settimana dal primo, un secondo viaggio in terra veronese per la gara 3.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!